.
Annunci online

Santilli [ La democrazia delle idee ]
 




IPSE DIXIT

Robert F. Kennedy
"Alcuni uomini vedono le cose per quello che sono state e ne spiegano il perchè. Io sogno cose che ancora devono venire e mi chiedo: perchè no."

Alcide De Gasperi
"Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione."


Claes in "L'Apprendista delle Fiandre" di D. Dunnett
"Sarete sorpresa signora. Penso di aver paura del ridicolo."


STO LEGGENDO:

Il resto di niente  di Enzo Striano

La misura del mondo di Daniel Kehlmann


VI CONSIGLIO

L'apprendista delle Fiandre  Dorothy Dunnett

Piazza Fontana. La verità su una strageLaurent Frederic, Calvi Fabrizio

Sovranità limitata. Storia dell'eversione atlantica in Italia. Cipriani Antonio e Gianni

Il partito del golpe  Gianni Flamini.

Gomorra  Roberto Saviano


I  MIEI  LINK


Parito Democratico Roma


Laicità e Civismo 


Obama Italian Supporters

Kilombo

Archivio '900

Dalla publbicità alla cultura


Gianluca Santilli web site


Barack Obama


Libera


23 settembre 2010


LEFT SU VELTRONI: IL PEGGIORISTA

 

 

 


28 giugno 2007


SI PARTE CON WALTER

Ci siamo. Abbiamo un leader. Uno di quelli veri, capace di conquistare i cuori insieme alle menti.
Di fatto la prima cosa che ho percepito è un notevole ridimensionamento dell'attuale Presidente del Consiglio che, da inventore dell'Ulivo e prossimo candidato leader, passa in secondo piano rispetto al Sindaco di Roma.
Cosa produrrà tutto ciò oltre ad un'inevitabile indebolimento di Romano Prodi? Quanto durerà ancora il Prodi bis? Non lo so ma credo che ad ottobre una verifica sarà inevitabile. Io ipotizzo un Governo "tecnico" o "istituzionale" che avrà il compito di promulgare una nuova legge elettorale e che ci traghetterà fino alla primavera del 2009 quando le elezioni anticipate saranno anch'esse inevitabili. Fino a lì il buon Walter dovrà mettercela tutta per accattivarsi le simpatie degli italiani. Spero solo che non trascuri troppo la Capitale anche se la Giunta che si è scelto mi pare abbastanza solida.
Certo, lui ha tentato di rassicurare Prodi chiamandolo, rinnovandogli la fiducia ma il Presidente ha ormai così pochi estimatori da mettere i brividi.
Adesso speriamo solo che le primarie siano veramente partecipate e pluraliste, fuori da strane logiche di spartizione e da giochi di "casta".
Per il resto non potevamo scegliere di meglio. Veltroni può far crescere il consenso intorno al PD. Se ne è accorto anche Berlusconi che ha cominciato a dare, come al solito, in escandescenze...
La cosa più squallida l'ha comunque detta il Senatore Bobba che non perde occasione per tacere: ha subito posto il problema di chi debba rappresentare i cattolici nel PD. Ma non dovevamo essere un partito laico? Non bastano Bobba e la Binetti a rappresentarli? Vogliono arruolare Pezzotta?
Per cortesia parliamo di politica...

sfoglia     luglio        ottobre