.
Annunci online

Santilli [ La democrazia delle idee ]
 




IPSE DIXIT

Robert F. Kennedy
"Alcuni uomini vedono le cose per quello che sono state e ne spiegano il perchè. Io sogno cose che ancora devono venire e mi chiedo: perchè no."

Alcide De Gasperi
"Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione."


Claes in "L'Apprendista delle Fiandre" di D. Dunnett
"Sarete sorpresa signora. Penso di aver paura del ridicolo."


STO LEGGENDO:

Il resto di niente  di Enzo Striano

La misura del mondo di Daniel Kehlmann


VI CONSIGLIO

L'apprendista delle Fiandre  Dorothy Dunnett

Piazza Fontana. La verità su una strageLaurent Frederic, Calvi Fabrizio

Sovranità limitata. Storia dell'eversione atlantica in Italia. Cipriani Antonio e Gianni

Il partito del golpe  Gianni Flamini.

Gomorra  Roberto Saviano


I  MIEI  LINK


Parito Democratico Roma


Laicità e Civismo 


Obama Italian Supporters

Kilombo

Archivio '900

Dalla publbicità alla cultura


Gianluca Santilli web site


Barack Obama


Libera


23 settembre 2010


LEFT SU VELTRONI: IL PEGGIORISTA

 

 

 


21 luglio 2010


MASSIMO D'ALEMA ALLA FESTA DELL'UNITA' DI ROMA


22 giugno 2010


FESTA DELL'UNITA' DI ROMA 2010


8 giugno 2010


UN'ALTRA ROMA E' POSSIBILE. CON I CITTADINI PER L'ALTERNATIVA


11 febbraio 2010


MOBILITAZIONE CONTRO LA VENDITA DI ACEA

Giovedì 11 febbraio 2010, alle ore 18,00 in piazza del Campidoglio, il PD Roma mobilita tutti gli iscritti per una protesta contro la vendita di ACEA proprio durante la seduta del Consiglio Comunale che si occuperà del tema in questione.

La privatizzazione di una importante multiutility come ACEA e, soprattutto, la fretta con cui Alemanno intende procedere, non sono conformi alle politiche del PD che ha sempre sostenuto la necessità di mantenere il 51% dell’Azienda in mani pubbliche.

Portate le vostre bandiere, manifesteremo al fianco dei lavoratori di ACEA.





3 febbraio 2010


A.A.A. PROFESSIONISTI DELLA COMUNICAZIONE CERCASI

Si, hai letto bene. Cerchiamo giovani e meno giovani, volontari, professionisti della comunicazione che abbiano voglia di laorare per il Partito Democratico di Roma nella dura campagna elettorale che ci accingiamo ad affrontare.
Quindi, si parte:
LUNEDI 8 FEBBRAIO, ALLE ORE 18.30, IN VIA DEL TRITONE 102 SI TERRA' UNA PRIMA RIUNIONE DEL GRUPPO COMUNICAZIONE DEL PD ROMA.
Esperti di comunicazione, blogger, webmaster, web designer, spin doctor, navigatori incalliti: abbiamo bisogno di voi per la campagna di comunicazione del PD ROMA.

VI ASPETTIAMO.


 

 


28 aprile 2009


ROMA MERITA DI PIU'


26 aprile 2009


UN ANNO DI GIUNTA, UN (ALEM) ANNO SENZA IDEE...

Potremmo riassumere così: un anno vissuto pericolosamente.
Ovviamente per i cittadini romani.
Ma, pensandoci bene, di quale pericoli parliamo? Se non fosse per i rigurgiti neofascisti, per i tentativi di riorganizzarsi di alcune pericolose formazioni, per il resto non ci siamo accorti di nulla.
Allora forse è meglio parlare di un anno senza idee, anzi senza un'idea.
Di quale idea parlo? Di quella di una città.
Riflettevo su questo primo anno di amministrazione Alemanno. Ed ho capito questo: loro non hanno un'idea di città. Privi di uno straccio di pianificazione, incapaci di programmare il futuro di una Capitale europea che trattano alla stregua di una qualsiasi piccola provincia.
Questo è il pericolo cui accennavo sopra.
In tutti i campi, dalla cultura, all'urbanistica, ai servizi sociali, non si è vista un'idea nuova o comunque diversa da quelle precedenti. I cantieri sono bloccati, le grandi opere annullate. Senza una strategia per combattere la crisi economica i commercianti e le piccole imprese sono costretti a chiudere.
L'unica azione di governo è stata il sistematico smantellamento di un modello che aveva comunque proiettato Roma fra le principali capitali europee e fra le prime città italiane per qualità della vita e prodotto interno lordo.
Sapevo già che avrebbero fatto questo ma pensavo che almeno avessero un'idea verso cui dirigersi, un progetto da realizzare. Ora invece mi accorgo che dietro tutto ciò non c'è nulla se non la volontà di sostituire i fornitori di servizi, i capi dipartimento, i CdA, le associazioni cuturali, le imprese edili, le cooperative, le società di servizi con altri/e ritenute più "vicine" all'Amministrazione capitolina.
Tutto qui.
L'unica vera inversione di tendenza l'abbiamo vista nel campo della cultura e, soprattutto, della memoria storica. Qui si sono viste idee diverse. Siamo passati dalle bislacche proposte del "parco a tema", passando attraverso la F1, per giungere alle celebrazioni del Futurismo. Abbiamo assistito ad una fiera dell'Arte Contemporanea che è stata solo un grande insuccesso ed abbiamo visto finanziare progetti per il Carnevale ed il Natale di Roma che sinceramente hanno lasciato ben poco ai romani. Il sistema dei "teatri di cintura" ha visto il suo epilogo e l'Estate Romana sarà considerevolmente ridimensionata.
Di contro non riesco a ricordare una sola iniziativa degna di nota.
Si procede "navigando a vista" senza un "piano di volo" e si producono enormi strafalcioni come riconoscere il patrocinio a iniziative di neonazisti o proibire la proiezione di un film come "G8/2001" in una sala cinematografica.
Le poche delibere prodotte riguardano solo provvedimenti "spot" di nessuna utilità per i cittadini come il c.d. "antiborsoni", il divieto di vendere alcool dopo le 21 o i cornetti di notte.
Per i mondiali di nuoto ci aspettavamo nuove infrastrutture... che non arriveranno mai a giudicare dai pochi cantieri desolatamente vuoti.
Ed eccoci qua. Siamo al primo compleanno della Giunta Alemanno.
Un compleanno da festeggiare mestamente. Siamo partiti dai saluti fascisti sulle scalinate del Palazzo Senatorio e siamo giunti ai battibecchi sul fascismo con il Sindaco di Parigi.
In mezzo, nulla.


20 febbraio 2009


NOMINATO IL NUOVO ESECUTIVO ROMANO DEL PD ROMANO

Roma, 20 feb. - Si e' insediato il nuovo esecutivo romano del Partito democratico. Ne fanno parte Roberta Agostini, Alberto Attanasio, Massimiliano Baldini, Maurizio Bartolucci, Micaela Campana, Sandro Cavola, Emiliano Clementi, Piero Latino, Annamaria Malato (rpt: Annamaria Malato), Pina Maturani, Stefano Merenda, Marco Miccoli, Dina Paone (rpt: Dina Paone), Eugenio Patane', Gianluca Santilli, Stefania Spirito, Lucia Zabatta e Serena Visintin. Il responsabile dell'ufficio comunicazione e' Simone Silvi. Si conferma Carla Nutarelli come responsabile della segreteria politica del coordinatore Riccardo Milana.

"Tutta la nostra attenzione sara' indirizzata a radicare il Partito democratico nel territorio, nel mondo del lavoro, dell'impresa e delle professioni per costruire una grande organizzazione vicina alle persone, ai loro bisogni e alle loro necessita'- afferma Milana. La giunta Alemanno mostra tutti i suoi limiti di governo e il Pd di Roma deve caratterizzarsi come una forza di opposizione responsabile ma, al tempo stesso, risoluta nella costruzione di un'alternativa credibile rispetto alle insufficienti politiche del centrodestra".  Per stabilire le modalita' di lavoro e' convocata per il 27 febbraio presso il centro Congressi Frentani, alle 16.30,
l'Assemblea cittadina aperta ai coordinatori dei circoli e gli eletti del Partito Democratico a tutti i livelli per completare gli incarichi di lavoro e discutere a seguito delle decisioni
assunte dell'assemblea nazionale sulle forme di costruzione del Partito nella nostra citta'.


24 ottobre 2008


SALVA L'ITALIA

SALVA L'ITALIA: 25 OTTOBRE 2008  -  Manifestazione nazionale del Partito Democratico

partenza dei cortei alle ore 14.00 da piazza della Repubblica e da Piazzale dei Partigiani

arrivo alle ore 17.00 al Circo Massimo per il discorso del Segretario Walter Veltroni

Il gruppo del PD ROMA si troverà alle ore 14.00 in Piazza della Repubblica nei pressi di Mc Donald

Il gruppo della cultura (associazioni e operatori culturali) si troverà alle ore 14.00 in piazza della Repubblica nei pressi della Basilica di Santa Maria degli Angeli dietro lo striscione "Fatti non foste per viver come bruti".

BUONA MANIFESTAZIONE A TUTTI

sfoglia     luglio        ottobre