.
Annunci online

Santilli [ La democrazia delle idee ]
 




IPSE DIXIT

Robert F. Kennedy
"Alcuni uomini vedono le cose per quello che sono state e ne spiegano il perchè. Io sogno cose che ancora devono venire e mi chiedo: perchè no."

Alcide De Gasperi
"Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione."


Claes in "L'Apprendista delle Fiandre" di D. Dunnett
"Sarete sorpresa signora. Penso di aver paura del ridicolo."


STO LEGGENDO:

Il resto di niente  di Enzo Striano

La misura del mondo di Daniel Kehlmann


VI CONSIGLIO

L'apprendista delle Fiandre  Dorothy Dunnett

Piazza Fontana. La verità su una strageLaurent Frederic, Calvi Fabrizio

Sovranità limitata. Storia dell'eversione atlantica in Italia. Cipriani Antonio e Gianni

Il partito del golpe  Gianni Flamini.

Gomorra  Roberto Saviano


I  MIEI  LINK


Parito Democratico Roma


Laicità e Civismo 


Obama Italian Supporters

Kilombo

Archivio '900

Dalla publbicità alla cultura


Gianluca Santilli web site


Barack Obama


Libera


8 giugno 2010


FESTA UNITA'. SANTILLI (PD ROMA): CONFRONTO SIA SUL CONTENUTO NON SUL CONTENITORE

"La battaglia oggi che deve vedere il partito democratico unito riguarda il fatto che questa estate possa svolgersi a Roma la tradizionale festa estiva del PD, infatti, nessuna conferenza dei servizi é stata fino ad ora riconvocata dall'amministrazione comunale e i tempi stringono. Vorrei dire al senatore D'Ubaldo che aprire oggi un dibattito sul nome della festa rischia di indebolire il fronte comune che deve vederci tutti coinvolti nel far si che da qui a poche ore si possano ottenere risposte chiare dagli organi preposti a concedere le autorizzazioni. In questi anni la festa é sempre stata costruita e vissuta con uno spirito democratico e plurale. Per una volta facciamo si che se proprio ci debba essere un motivo di confronto all'interno del partito questo sia sul contenuto e non sul contenitore. Volevo far notare inoltre come la festa del PD sia tradizionalmente riconosciuta dai romani come festa dell'unità, non é quindi stato un tentativo di imporre il nome ma una spontanea accezione da parte dell'opinione pubblica, dei media e della base che riconosce in questo nome parte della storia politica della Roma democratica e che forse grazie a questo nome si é ancor di più identificata nella battaglia di queste ore" ha affermato Gianluca Santilli, membro dell'Esecutivo Pd di Roma

sfoglia     aprile        luglio